Diplomati serali

Martedì 17 luglio 2018, alle 18, presso l’aula magna Casalegno, si è tenuta la conferenza stampa di saluto ai primi alunni diplomatosi presso il corso serale di Scienze Umane SIIA, che ha visto raggiungere l’ambito traguardo tutti i 15 corsisti.

All’incontro hanno partecipato il DS Prof Riccardo Calvo, l’Assessore alla P.I del Comune di Casale Prof. Ornella Caprioglio, la Prof Chiara Dezzana, coordinatrice del serale, i prof Fabrizio Iaretti, Domenico Demichelis, Antonella Castelli, Michela Mortarino.
Il DS ha sottolineato il grande valore del Corso Serale e la grande motivazione degli studenti e delle studentesse, che con grande volontà e applicazione hanno portato a termine un percorso impegnativo, ma molto gratificante per il proprio presente e, in prospettiva per il futuro.Il corso SIIA è unico in Provincia e prende il posto del progetto “Polis”, che, come ha ricordato anche l’Assessore Ornella Caprioglio, ha contribuito a formare studenti per circa venti anni.
Al termine dell’incontro, un simpatico momento conviviale tra tutti i presenti

Alla conferenza stampa erano presenti le principali testate locali e provinciali

 

Sono quindici i primi studenti che si sono diplomati al corso serale di Scienze Umane SIIA (Sperimentazione Integrata Istruzione Adulti) dell’istituto ‘Balbo’, un corso triennale unico in provincia (erede del vecchio ‘Polis’ che ha contribuito a formare studenti per una ventina d’anni) che permette di prendere l’ambito diploma anche in età adulta, con la possibilità di proseguire poi gli studi all’università oppure di cercare lavoro o, se già occupati, di migliorare la propria carriera lavorativa.

I quindici diplomati sono: Rosalie Adjidowe Abachinou, Florentina Airinei, Veronica Benigno, Maurizio Boltri, Alessandro De Giovanni, Maria Grazia Drago, Giacomo Ghisio, Federica Giametta, Alex Incorvaia, Andrea Labano, Federico Leporati, Alessia Mongiardo De Luca, Hajar Mouabbad, Gentiana Muca e Giulia Sommarco.

Ieri, martedì 17 luglio sono stati presentati in un incontro presso l’aula ‘Carlo Casalegno’ del ‘Balbo’ a cui hanno partecipato il dirigente scolastico Riccardo Calvo, l’assessore alla Pubblica Istruzione Ornella Caprioglio, la coordinatrice del serale Chiara Dezzana, i docenti Fabrizio Iaretti, Domenico Demichelis, Antonella Castelli, Michela Mortarino.

Riccardo Calvo e Ornella Caprioglio hanno sottolineato il grande valore del corso serale e la grande motivazione degli studenti e delle studentesse che, con grande volontà e applicazione hanno portato a termine un percorso impegnativo, ma molto gratificante per il proprio presente e, in prospettiva, per il futuro.

Gli studenti hanno fatto notare come questo corso sia stato per loro particolarmente arricchente, anche per lo speciale rapporto che si è creato con i professori che spesso sono, se non coetanei, un po’ più anziani, per cui il rapporto è diverso da quello adulto – adolescente che si sviluppa in una scuola superiore ‘normale’.

Al termine dell’incontro, un simpatico momento conviviale tra tutti i presenti.

La scuola serale di Casale Monferrato permette in tre anni di ottenere il diploma del liceo in Scienze Umane senza costi e senza spese per l’acquisto dei libri di testo. Il titolo di studio consente l’accesso alle facoltà universitarie ed è utilissimo per svolgere professioni nel sociale (infermiere, educatore, insegnante dell’infanzia e della primaria, assistente sociale, dirigente di comunità).

Le lezioni si tengono la sera, dalle 19 alle 23, e anche il sabato mattina, nelle aule del Cpia1 di palazzo Hugues, in via Oliviero Capello 3.

I docenti hanno sviluppato un modello di insegnamento specifico, un percorso avanzato, moderno e interdisciplinare che permette di ottimizzare tempi e contenuti sfruttando la capacità delle persone adulte di elaborare tematiche complesse in un minor tempo rispetto agli adolescenti. Gli studenti possono approfondire gli argomenti trattati in classe sul materiale messo gratuitamente a disposizione dalla scuola sulla piattaforma digitale e anche sui testi raccolti nella ormai ben fornita biblioteca nella sede del Cpia1 di Casale Monferrato

Chi è interessato a iscriversi ai prossimo corsi può rivolgersi all’istituto superiore ‘Balbo’, in via Galeotto del Carretto 1 (telefono 0142/417707) o anche al Cpia1 di Casale, in via Oliviero Capello 3 (telefono 0142/213007).

[da Casale NEWS]

 

 

Visite (129)