Il nuovo Liceo LES.com

Alla scoperta del nuovo Liceo della Comunicazione

[da CASALE News]

Giovedì 6 dicembre, alle 17.30, nell’aula magna del ‘Lanza’ l’incontro d’orientamento in vista degli open day. L’indirizzo partirà a settembre, il regista Francesco Ghiaccio ‘testimonial’ d’eccezione

Influencer, social network, fake news. E poi i nuovi linguaggi cinematografici e televisivi (si pensi alla rivoluzione di Netflix e Amazon Prime e di certe serie televisive, che sta profondamente modificando gli standard narrativi e visivi a cui eravamo abituati, e la loro fruizione da parte degli spettatori),le tecniche dello storytelling applicate al marketing e alla pubblicità: tutte tematiche emerse negli ultimi 5-10 anni che stanno ridefinendo le tecniche comunicative per come le abbiamo sempre conosciute.

sfoglia QUI il pieghevole dell’indirizzo

Sono tutte questioni che saranno affrontate dal nuovo Liceo Economico Sociale della Comunicazione, il nuovo indirizzo dell’istituto ‘Balbo’ – plesso ‘Lanza’ che sarà attivo a partire dal prossimo anno scolastico e che sarà presentato (assieme al Liceo delle Scienze Umane) giovedì 6 dicembre, alle 17.30, nell’incontro di indirizzo che si svolgerà presso l’aula magna del plesso ‘Lanza’, in vista degli open day del 16 dicembre e del 12 gennaio.

Intanto i contenuti del nuovo liceo della Comunicazione sono stati presentati alcuni giorni fa, in un incontro con la stampa, dal dirigente scolastico Riccardo Calvo, dal vice Roberto Scanzo, dalle insegnanti Roberta Figini e Daniela Nano e dal regista Francesco Ghiaccio, che ne è una sorta di ‘testimonial’.

Ghiaccio, classe ’80, è un ex allievo del ‘Lanza’ che grazie all’incontro – il classico incontro che ti cambia la vita – con il mitico insegnante Enrico Pesce ha scoperto la propria vena creativa e il percorso da seguire per realizzare il sogno di diventare regista cinematografico. Ha realizzato il suo primo film ‘Un posto sicuro’, con protagonista l’amico Marco D’Amore e dedicato al dramma amianto di Casale Monferrato ed è ora impegnato nel montaggio della sua opera seconda, ‘Dolcissime’, dedicata al mondo dell’adolescenza. Non terrà corsi ma sarà a disponibile per incontri, conferenze e laboratori.

COS’E’ IL LICEO ECONOMICO SOCIALE DELLA COMUNICAZIONE

Il Liceo Economico Sociale della comunicazione garantisce una formazione equilibrata e completa, partendo dal consolidamento delle capacità comunicative e di lettura degli studenti attraverso successivi gradi di approfondimento teorico e di attività laboratoriali, dando ampio rilievo ai numerosi strumenti contemporanei per comunicare. Il corso, quindi, coniuga il saper fare con il patrimonio di cultura e conoscenze teoriche tipiche di un percorso liceale.

L’impostazione dello studio delle materie ha una nuova impronta e il fulcro sono l’analisi e lo studio dei linguaggi multimediali, condotti attraverso il supporto di esperti esterni alla scuola per approfondimenti nel campo del giornalismo, dell’informatica, del cinema, del teatro, della televisione e della radio. Scrivere per il web diventa comunque un insegnamento finalizzato a re-imparare a scrivere secondo i criteri di chiarezza, leggibilità, fruibilità del testo tipici del web, così come le competenze di base informatica (powerpoint, excel…) costituiscono uno strumentario indispensabile per chiunque voglia intraprendere un percorso professionale nel settore.

Nel secondo biennio particolare rilievo sarà dato agli aspetti del Digital Marketing, cioè l’analisi delle presenze social, della rete di influencer e delle strategie per chi vuole dedicarsi alla gestione professionale di un brand in rete.

L’attitudine alla riflessione critica e alla decodificazione di messaggi complessi, veicolata attraverso lo studio di tutte le discipline, favorisce negli allievi l’apertura mentale necessaria a leggere il presente in modo consapevole e responsabile, e li dota di una preparazione di base completa e approfondita, tale da permettere loro un agevole percorso in qualsiasi indirizzo universitario, in particolare le facoltà di Sociologia, Giurisprudenza, Economia, Scienze della Comunicazione, Scienze Politiche, Marketing e Comunicazione, Servizio Sociale, Lingue per l’impresa.

Oltre alle discipline di indirizzo, il Liceo Economico Sociale della Comunicazione propone tutte le materie fondamentali della cultura umanistica e scientifica e lo studio di due lingue straniere, che forniscono gli strumenti per scambi ed esperienze di lavoro in tutto il mondo.

La partecipazione attiva a eventi e progetti promossi dagli enti locali, dalle strutture che operano nei campi dell’assistenza alla persona e della prevenzione, dalle associazioni di volontariato permettono agli studenti di sviluppare capacità creative e progettuali, conoscere i diversi modelli organizzativi dei servizi, entrare in contatto con diverse figure professionali anche del mondo dell’impresa.

STAGES FORMATIVI E PERCORSI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

L’esperienza di raccordo con il mondo del lavoro risulta indispensabile, un’occasione di riflessione critica e verifica delle possibilità di utilizzo degli strumenti acquisiti da parte degli allievi. Gli stages si realizzano in orario curriculare nel corso dell’anno scolastico, così come nel periodo estivo e si configurano come orientativi, ma anche professionalizzanti.

Gli ambiti per le attività di alternanza scuola/lavoro possono essere diversi: redazioni giornalistiche, uffici pubblici e privati, industrie, centri servizi alla persona, agenzie di comunicazione e marketing, agenzie formative.

[da IL MONFERRATO]

Visite (42)